CHI SIAMO E COSA FACCIAMO: IL MOTOCLUB TERREMOTO
Il Motoclub Terre Moto nasce a Cantalice (Rieti) nel 2002 da un gruppo di amici appassionati di motociclette da fuoristrada ma anche della propria terra, il nome del Motoclub ricalca proprio questo connubio, l’idea era quella di fare delle attività che potessero agevolare la pratica del motociclismo in fuoristrada salvaguardando al massimo il territorio che ci ospita .

Ed è con questo spirito che i primi associati del Motoclub iniziano le loro attività sociali in quel di Cantalice, tra i soci fondatori ricordiamo Antonio Rossi, Santacroce Gianni e Sabatino, Gianluca Petrucci, Paolo Antonelli , Vanzo Massiiliano, Attilio Dionisi , Andrea e Bernardino Bartolomei, quest’ultimo poi nominato Presidente Onorario, tutti ancora oggi pienamente attivi nel sodalizio .

Le attività del Motoclub Terre Moto sono state tante e con tanta partecipazione, fin dalle primissime edizioni dell’ormai storica Motocavalcata denominata “Il Motosisma Tour”, già una motocavalcata che più che le difficoltà estreme da superare ( che pure sono tante in quieste zone) ha sempre messo al primo posto il vivere la natura e il territorio come fosse appunto un tour senza guida. Il Motosisma ha conosiuto una evoluzione importante infatti oggi non è più solo per i motoclisti fuoristrada, enduristi in prima linea, ma anche trialisti e quaddisti, ma si è evoluto anche per gli amici della strada

Oggi il settore stradale è costituito da tanti associati e ha una sua identità sempre più forte, tutti insieme, on e off road, per organizzare eventi motoclistici di primo livello ma anche attività volte al sociale e all’ambiente.

Già dal 2003 nasce all’interno del Motoclub terremoto la sezione agonistica per l’enduro, che si è occupata della organizzazione di gare di enduro di livello regionale, interregionale e Nazionale, culminando nell’ospitare il campionato italiano enduro major nel 2011 e il campionato italiano enduro senior-unde23 nel 2012. Il settore agonistico comprende anche la “Scuderia Terremoto” dove i soci amanti dell’enduro possono sperimentare l’attività agonistica coadiuvati da soci più esperti che hanno militato con buoni risultati nei campionati Regionale Lazio, Interregionale Centro Italia, Italiano Major e Italiano Senior-Ender23, la Scuderia mette a disposizione dei propri soci agonisti attrezzature, abbigliamento e un campo di allenamento dedicato all’attività Enduristica.

Il 2014 si rinnova l’attività agonistica Enduro con l’organizzazione della quarta prova del Campionato Interregionale Enduro Lazio-Abruzzo e si apre anche all’attività agonistica con i Quad curando l’organizzazione di una delle prove del Campionato Italiano Quad.

Il Motoclub Terremoto crede molto nell’attività agonistica anche come esempio e promozione per lo sport , proprio per questi ideali, per l’ottimo profilo morale ed indubbie capacità tecniche ed organizzative che prima la Federazione Motociclistica Italiana e poi quella Europea hanno deciso di assegnare proprio al Motoclub Terremoto l’organizzazione della prova Italiana del Campionato Europeo di Enduro 2015 !!